mercoledì 25 novembre 2015

Patrimonio libraio di 1.400 volumi donato dal professore Eugenio Corti all’Università degli Studi del Sannio

Patrimonio libraio di 1.400 volumi donato dal professore Eugenio Corti all’Università degli Studi del Sannio
BENEVENTO - Il professore Eugenio Corti dona un suo patrimonio libraio all’Università degli Studi del Sannio. Già docente all’Università del Sannio e alla Facoltà di Ingegneria della Federico II di Napoli, il professore Corti, che nella sua carriera ha svolto una lunga attività di ricerca soprattutto in tema di innovazione tecnologica e di imprenditorialità, ha deciso di lasciare all’ateneo sannita un insieme di pubblicazioni costituito da circa 1.400 volumi tecnico-scientifici relativi ad attività di didattica e ricerca economico-manageriale pubblicati dalla fine degli anni '60 al 2010 nonché da numerose riviste scientifiche.
Presso il Rettorato è stato firmato l’atto di donazione alla presenza dello stesso Corti, del rettore Filippo de Rossi, del direttore del Dipartimento DEMM Giuseppe Marotta e della professoressa di Marketing Mariarosaria Napolitano.
“Voglio ringraziare il professore Corti per la generosa donazione, che è prova del suo profondo legame con il nostro ateneo – ha dichiarato il professore de Rossi -. Si tratta di un dono di importante valore culturale che acquisirà ulteriore rilievo attraverso la pubblica fruizione. Il professore Corti ha dato tanto alla nostra università, coniugando intelligenza e ingegno imprenditoriale con una profonda cultura e amore per la conoscenza”.

Nessun commento:

Posta un commento