lunedì 21 marzo 2016

Studenti Erasmus morti in Spagna. Gaetano Manfredi (presidente Crui): tragedia che porta via le persone migliori

Studenti Erasmus morti in Spagna. Gaetano Manfredi (presidente Crui): tragedia portato via le persone migliori
ROMA - Studenti Erasmus morti in Catalogna. Manfredi, presidente Crui, a Radio 24: "Portate via le persone migliori che abbiamo". "La comunità degli studenti Erasmus è un patrimonio di tutto il Paese e di tutta l'Europa. La nazionalità non conta" - dice in un’intervista a Maria Piera Ceci a Radio 24 Gaetano Manfredi, presidente della Conferenza dei rettori, sull'incidente in Catalogna in cui sono morti alcuni studenti, fra cui almeno dieci italiani. "E' una grandissima tragedia che ha portato via le persone migliori che abbiamo". Il dubbio è che questo grave incidente possa causare una battuta d'arresto in programmi di mobilità studentesca come l'Erasmus. 
"Penso di no perché è stata una tragedia che sarebbe potuta avvenire in qualsiasi luogo" - dice Manfredi. "Sicuramente significherebbe un'interruzione di una speranza che deve vivere e si deve rafforzare perché la mobilità in Europa è un grande patrimonio che abbiamo conquistato e che dobbiamo difendere.
Le barriere, gli odi, le incomprensioni si abbattono solo con la conoscenza e in un momento così difficile per il nostro mondo è proprio il messaggio dei giovani, l'esperienza che vivono è che debbono portare messaggi positivi alle nostre comunità per abbattere i confini, le frontiere e fare in modo che il messaggio di universalità che fa parte dell'università sia patrimonio di tutti".

Nessun commento:

Posta un commento